You are here Home Cosa vedere Chiesa di San Cataldo
Item image

Tra le più belle chiese dell’intera regione, la Basilica Cattedrale intitolata a San Cataldo è il fiore all’occhiello di Taranto vecchia in piazza Duomo.

La Cattedrale di Taranto è la più antica Cattedrale di Puglia.
I tarentini dell’XI secolo la costruirono nel cuore dell’isola conquistata dai normanni.
Questa Cattedrale, dedicata all’Assunta fin dai tempi più antichi, come annotano le più remote Visite Pastorali degli Arcivescovi tarentini, è ancora un libro tutto da leggere.
Gli storici e gli studiosi dell’arte non hanno ancora detto l’ultima parola su questo monumento sacro della città bimare, l’antica colinia della Magna Grecia.
In questo tempio si riassume quanto Taranto ha rappresentato nei secoli nel mondo dello spirito.

La facciata settecentesca è un trionfo barocco, tra nicchie di santi, angeli e medaglioni, preludio al sontuoso interno di 84 metri in lunghezza, dove si aprono le tre navate e le numerose cappelle. Il pavimento conserva ancora tracce dell’antica decorazione musiva, mentre le pareti sono riccamente decorate.

Avvolge con la ricchezza dei marmi e degli stucchi il Cappellone di San Cataldo, dove sono conservate le spoglie del santo, dalla cupola affrescata, mentre ha conservato intatta la suggestione bizantina la cripta cruciforme, ritmata da colonne basse e decorata da affreschi duecenteschi.

CAPPELLA SAN CATALDO

    No offers available
    24-hour front desk
    Bar/lounge
    Casino
    Centro benessere
    Convention Center
    Dry cleaning/laundry service
    Elevator/lift
    Fireplace in lobby
    Free breakfast
    Free Wi-Fi
    Front desk hours
    Guide turistiche
    Indoor Pool
    Newspapers in lobby
    servizi
    Servizi navetta
    Servizio integrato
    Taxi

    Your reservation

    Personal details
    (*) Required
    Your reservation has been successfully sent
    Please fill out all required personal details

    Location


    Leave a review

    Price
    Location
    Staff
    Services
    Food

    Close Comments

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


    2 − uno =